Miglior programma simile a Office

Quali sono i migliori programmi simili ad Office gratuiti per windows che si possono utilizzare per l’ufficio?

Apache OpenOffice

Apache OpenOffice (in precedenza OpenOffice.org) è una suite per l’ufficio gratuita, ottima sostituta di Microsoft Office, il quale attualmente necessita dell’acquisto di una licenza al termine del periodo di prova gratuita. Apache OpenOffice è costituito da vari software, ognuno dei quali ripropone tutte le funzionalità presenti in Microsoft Office, spesso semplificando il loro utilizzo.

Per essere più precisi, Apache OpenOffice comprende i seguenti applicativi: Writer, Impress, Calc, Draw, Base, Math ed un leggerissimo software, conosciuto come QuickStart.

Grazie alla grande somiglianza con Microsoft Office, sia dal punto di vista dell’interfaccia grafica che dal punto di vista delle funzionalità proposte, gli utenti che sono soliti utilizzare la suite Microsoft non troveranno alcuna difficoltà nel lavorare con OpenOffice.

Apache OpenOffice può operare tranquillamente con tutti i file, di qualsiasi formato, realizzati con la suite Microsoft. L’apertura del documento avverrà senza problemi e soprattutto senza alcuna modifica alla formattazione del testo e alle opzioni stabilite dall’utente in fase di creazione.

Scopriamo ora quali sono le funzioni svolte dagli applicativi che formano la suite gratuita OpenOffice:

– Writer: si tratta di un editor di testo molto simile a Microsoft Word, sia per l’interfaccia sia per gli strumenti disponibili. Interessanti la possibilità di inserire all’interno del proprio documento i record di un database e l’opzione che permette di esportare i file in formato PDF.
– Impress: ottimo sostituto di Microsoft Powerpoint. Permette all’utente di operare tranquillamente con tutti i file creati con il software della Microsoft e dà la possibilità di salvare i propri progetti in PDF, ODP e Flash.
– Calc: applicativo quasi identico a Microsoft Excel. Come per il prodotto della Microsoft, anche OpenOffice Calc è in grado di gestire fino ad un massimo di 1.048.576 righe, ma aumenta il numero massimo di colonne da 256 (limite di Excel) a 1024. I progetti creati con questo strumento potranno essere esportati in PDF.
– Draw: software di grafica vettoriale, che offre ai propri utenti strumenti per la creazione di progetti 2D e 3D. Può importare ed esportare file SVG.
– Base: sostituto di Microsoft Access, programma ideale per la creazione e la gestione di vari database. Interessante la possibilità di connettersi contemporaneamente a database diversi.
– Math: essenziale per chi opera nel settore scientifico e necessita di utilizzare formule matematiche frequentemente. Con questo strumento sarà possibile rendere le formule matematiche oggetti generici, cosi da poterle esportare ed importare in altri documenti in modo semplice e veloce.

La suite Apache OpenOffice è disponibile per il download gratuito. E’ la scelta migliore per chi sta cercando un valido sostituto di Microsoft Office.

SoftMaker FreeOffice

SoftMaker FreeOffice è una suite per ufficio completa e gratuita, installabile su tutti i personal computer che utilizzano uno dei sistemi operativi Windows o Linux. La suite è formata da tre diversi applicativi: un foglio di scrittura, un foglio di calcolo e uno strumento per la realizzazione di presentazioni grafiche.

I programmi che costituiscono la suite di produttività personale presentano un’interfaccia grafica molto simile ad altri software del settore, primo fra tutti Microsoft Office. Questo aiuterà gli utenti a non fare confusione nell’utilizzo delle funzionalità.

FreeOffice Text Maker è il software sviluppato per la stesura di testi in modo semplice e veloce. Non dispone unicamente di strumenti pensati per modificare la formattazione del testo, ma offre all’utente anche layout grafici di grande impatto visivo.

FreeOffice Plan Maker è il foglio di calcolo presente in SoftMaker FreeOffice. E’ compatibile con tutti i documenti realizzati con Microsoft Excel, è semplice e veloce da utilizzare e offre strumenti grafici per migliorare la presentazione e la qualità dell’elaborato.

FreeOffice Presentation è il perfetto sostituto di Microsoft Powerpoint. Oltre a poter lavorare con i file realizzati con il software della Microsoft, il suo utilizzo risulta più semplice in alcuni punti.

SoftMaker FreeOffice può operare con tutti i formati più diffusi, non costringendo quindi l’utente ad eseguire delle conversioni prima di iniziare a lavorare sul proprio progetto. Interessante la possibilità di esportare i file direttamente in formato PDF.

La suite per ufficio presenta anche tantissime funzionalità riguardanti la scrittura. Fra queste dobbiamo segnalare la funzione SmartText, la quale permette di velocizzare il processo di stesura dell’elaborato, dando la possibilità all’utente di utilizzare delle abbreviazioni, che dovranno essere state impostate in precedenza. Le abbreviazioni saranno convertite immediatamente nella parola o frase completa.

Tutti gli errori di battitura vengono sottolineati in rosso, facilitando la correzione delle bozze. Il controllo ortografico è disponibile in ben 58 lingue. Per scaricarlo richiede registrazione (gratuita) via email, tramite la quale si otterrà il numero seriale per sbloccarlo in via definitiva. Nelle versioni passate il programma era solo in inglese (e in altre lingue, ma non nella nostra); a partire dalla versione 2008 (e perciò anche nell’attuale versione 2012), SoftMaker Office è anche in italiano, incluso il controllo ortografico e la sillabazione.

Kingsoft Office Suite Free

Kingsoft Office Suite Free è una suite per l’ufficio gratuita, che offre strumenti adatti per la visualizzazione e la modifica di documenti esistenti e per la creazione da zero di nuovi progetti. Kingsoft office suite free include tre applicativi, i quali sono in grado di soddisfare al meglio tutte le esigenze dell’utente: un word processor, un foglio elettronico e un programma di presentazioni.

L’installazione di Kingsoft office suite free è velocissima, poiché la suite pesa solo 70 MB, pochissimo rispetto ad altri software del settore.

Il primo software presente nella suite gratuita è Kingsoft Writer, applicativo per la stesura e gestione di testi. E’ compatibile con tutti i formati attualmente diffusi e offre numerose opzioni riguardanti la formattazione dell’elaborato.

Il secondo programma è Kingsoft Presentation, molto simile a Microsoft Powerpoint e in grado di operare con i progetti creati con il prodotto Microsoft. E’ un software sviluppato per creare presentazioni grafiche utili e soprattutto di grande impatto, grazie alle tantissime impostazioni grafiche, che l’utente può gestire in piena autonomia.

Completa la suite per l’ufficio il software Kingsoft Spreadsheet, un foglio di calcolo dalle funzioni simili a quelle di Microsoft Excel. Anche in questo caso, l’applicativo può gestire correttamente i file sviluppati precedentemente con il software Microsoft.

Tutti i progetti realizzati o modificati con Kingsoft Office Suite Free possono essere salvati in pochi click nel formato PDF e condivisi in rete in breve tempo tramite l’invio di email.

La suite gratuita recensita dispone della funzione controllo ortografico automatico. Oltre a sottolineare in rosso le parole non scritte in modo corretto, indica all’utente alcuni termini che potrebbero adattarsi meglio al contesto rispetto a quelli scelti inizialmente. Il vero limite, però, è la mancanza della lingua italiana, che finisce per sentirsi alquanto: niente dizionario, niente sinonimi, niente sillabazione, ecc.: tutte quelle caratteristiche che oggi riteniamo necessarie per la nostra lingua sono assenti.

Kingsoft Office Suite Free è la soluzione migliore anche per chi deve gestire informazioni delicate, che necessitano di essere protette da occhi indiscreti. La suite mette a disposizione una sicura funzione di protezione dati: l’accesso ad un determinato progetto potrà essere reso eseguibile solo attraverso l’inserimento di una password.

LibreOffice

LibreOffice è una suite per la produttività personale, completamente gratuita ed Open Source. E’ utilizzabile su tutti i dispositivi con sistema operativo Windows, Linux o Macintosh. LibreOffice è costituito da sei applicativi, ognuno con caratteristiche e funzionalità differenti, che si adattano a ogni esigenza dell’utente: Writer, Impress, Calc, Math, Draw, Base.

La comunità di sviluppatori e di utenti, inoltre, mette a disposizione supporto e documentazione gratuita, da consultare in caso di dubbi riguardo l’utilizzo dei software. Anche la documentazione è aperta a tutti e ogni user può dare il suo contributo creando nuove voci e rispondendo alle perplessità degli altri.

La suite LibreOffice non richiede l’acquisto di una licenza o la sottoscrizione ad un abbonamento, è gratuita al 100% e può essere utilizzata senza il timore di violare il copyright. Gli applicativi sono stati tradotti praticamente in tutte le lingue, grazie ai trenta pacchetti linguistici fra i quali scegliere.

LibreOffice utilizza la licenza pubblica LGPL, quindi tutti gli utenti possono accedere al codice sorgente e modificarlo a proprio piacimento. Essendo Open Source il software viene modificato costantemente, implementando nuove idee creative degli sviluppatori che decidono di prendere parte al progetto e correggendo gli errori scovati durante l’utilizzo degli applicativi.

Ogni nuova versione in fase di rilascio è testata da un gruppo di beta tester e viene resa disponibile a tutti solo se stabile e performante.

Presenta un’interfaccia grafica user friendly, che facilita l’accesso a tutti gli strumenti della suite. L’interfaccia risulterà familiare soprattutto a chi è solito utilizzare Microsoft Office. Il passaggio dal prodotto della Microsoft a LibreOffice sarà quindi indolore.

LibreOffice legge file di tipo PDF e, nel caso voglia crearli o modificarli, puoi facilmente scaricare un’estensione che ti permette di farlo. È inoltre compatibile con tutti i formati di Microsoft Office, ma ne possiede anche uno proprio chiamato Open Document e con estensione ODT.

LibreOffice è in grado di operare con tutti i formati più diffusi ed è compatibile con i file realizzati con altre suite per la produttività. I progetti creati con gli applicativi Open Source proposti potranno essere salvati in numerosi formati, rendendoli compatibili con tutti i più importanti software.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *